Telecamere per esterno: meglio con gusci o compatte?

Osservando delle telecamere da esterno molti di voi avranno senza dubbio notato che ve ne sono alcune coperte da dei grossi gusci, solitamente bianchi, che le proteggono dalle intemperie e dagli atti vandalici, ma ve ne sono anche alcune senza queste coperture; si tratta di telecamere con led piccole e compatte che svolgono la loro funzione quasi senza essere viste.

La domanda che ci poniamo in questo breve post è quali sono le migliori tra queste due versioni di telecamere per esterno?

Che differenze vi sono tra l’una e l’altra telecamera e quale vale la pena acquistare?

La risposta sostanzialmente risiede nell’evoluzione della tecnologia, si perché negli ultimi anni la videosorveglianza ha fatto enormi passi in avanti e tantissime nuove soluzioni prima sconosciute sono emerse per evolvere i sistemi che prima conoscevamo. Una telecamera in esterno ha enorme bisogno di essere protetta, gli agenti atmosferici, il freddo, il caldo, i vandali, possono danneggiarla e renderla perfettamente inutilizzabile e per questo motivo tutte le telecamere da esterno venivano coperte con questa protezione nella forma di un grosso guscio bianco.

All’interno del guscio trovano spazio la telecamera ma anche altri accorgimenti necessari per evitare che l’apparecchio non sia completamente reso inutilizzabile, pensate che infatti molte telecamere da esterno avevano in dotazione un vero e proprio tergicristalli in modo da pulire la lente da pioggia e quant’altro, vero anche che per evitare l’appannamento della lente spesso sotto il guscio trova posto anche una resistenza la quale scaldandosi impediva che le immagini risultassero sfocate per via dell’appannamento. Insomma il guscio era una protezione ma anche una sorta di “scatola” all’interno della quale trovavano luogo vari accorgimenti per mantenere sempre ben in funzione le telecamere esterne.

Dicevamo però che vi sono stati enormi innovazioni tecnologiche che hanno portato a delle soluzioni ben diverse, soluzioni che come abbiamo detto in fase di introduzione risiedono per quanto riguarda le videocamere esterne in apparecchi al led di piccole dimensioni. L’evoluzione ha portato insomma ad una telecamera compatta, attenzione perché queste videocamere hanno comunque bisogno di essere protette all’interno di un involucro ma la loro ridottissima dimensione permette di contenerle in uno spazio piccolissimo ed è per questo che risultano così discrete.

Queste telecamere da esterno sono vendute dentro questo involucro impermeabile all’interno del quale trovano spazio i led per la visione notturna e la piccola lente, molto spesso al loro interno sono presenti anche delle ventole di raffreddamento utilizzate anche per le vecchie videocamere, solamente che in questo caso queste ventole sono di piccole dimensioni. Insomma le telecamere sono praticamente uguali, solamente che le versioni meno ingombranti sono il frutto della più avanzata tecnologia e possono avere qualche punto in più nelle prestazioni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>