DVR videosorveglianza: i vantaggi

Tra le nuove generazioni di sistemi per la videosorveglianza spiccano i registratori DVR (Digital Video Recorder). Essi sono dotati di molteplici funzioni che prima non erano presenti nei comuni registratori su nastro (come per esempio i registratori VHS). In questo articolo elencheremo tutti i vantaggi di un DVR per la videsorveglianza.

Innanzitutto, rispetto ad un sistema tradizionale con VHS, il sistema DVR non necessita di cassette per la registrazione. Esso è infatti in grado di memorizzare sul proprio disco rigido – e grazie a questo, tiene alta la qualità dei fotogrammi immagazinati. Inoltre, per cancellare il contenuto del disco rigido basterà premere un tasto e l’operazione sarà effettuata immediatamente.

Se desiderato dall’utente, è possibile configurare il proprio registratore DVR in tal modo da effettuare le registrazioni sia sul disco rigido che anche su unità esterne quali per esempio un server FTP. I vantaggi nella registrazione su di un unità esterna sono molteplici, e partono dall’avere una copia delle registrazioni nel caso si verificasse un furto del registratore stesso, oppure, la possibilità di eseguire automaticamente un backup dei dati forniti o ancora, la condivisione dei dati registrati con altri utenti.

Un DVR per la videosorveglianza possiede inoltre altri vantaggi, e tra questi spicca la funzione “Motion Detection”. Con questa funzione il DVR inizierà a registrare solo se rileverà dei movimenti rispetto all’immagine statica – utilissimo sia per evitare inutili sprechi di corrente, che per arrivare subito al punto interessante della registrazione.

Un altra funzione molto richiesta, è quella del Web Server, che permette all’utente di controllare in tempo reale tutte le immagini prodotte dal proprio sistema di videosorveglianza. Per visualizzare le immagini ed i filmati basterà collegarsi su internet tramite un computer o tramite il proprio smartphone.

Attraverso il protocollo Pelco D e P, i registratori DVR controllano le telecamere Speed Dome. Queste particolari telecamere di ultima generazione possono essere comandate a distanza, ingrandendo o riducendo l’immagine e spostando l’inquadratura muovendosi orizzontalmente o verticalmente.

Ma non finiscono qui i vantaggi di un sistema che adopera un DVR per la videosorveglianza. E’ infatti possibile impostare delle e-Mail Alert di diverse tipologie. Per esempio, un utente può decidere di farsi mandare un e-Mail ogni giorno ad un preciso orario. Nell’e-Mail sarà contenuto un fotogramma scattato nell’orario stabilito. Oppure, si possono impostare delle Alert che permettono di ricevere un e-Mail ogni qual volta cambia il fotogramma – tuttavia questa funzione è sconsigliata, poiché possono esserci diversi eventi, come per esempio il cambio della luce diurna/notturna, o anche un semplice passaggio di un animale domestico che potrebbero scatenare una vera e propria tempesta di notifiche inutili.

Nei sistemi DVR per la videosorveglianza si trovano inoltre diverse tipologie di ingressi e di uscite, che consentono di collegare il prodotto con dispositivi di varia natura.Ovviamente, la qualità del prodotto non dipende da quanti attacchi possiede, ma dalla qualità. Un DVR che dispone di 3 prese SCART non è da preferire ad un prodotto con 1 presa RCA o HDMI, che garantiscono una qualità migliore nel trasferimento delle immagini e dei fotogrammi registrati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>