Come scegliere una fototrappola

Negli ultimi anni, si sta affermando l’utilizzo di un particolare strumento di foto/videosorveglianza chiamato fototrappola: in questo articolo vedremo nel dettaglio di cosa si tratta e capiremo insieme come scegliere una fototrappola che sia perfettamente adatta alle nostre esigenze.

Cominciamo subito col dire che una fototrappola, conosciuta anche come trappola fotografica, è un dispositivo elettronico che consente di immortalare un animale o una persona senza che il fotografo, o il videomaker, sia effettivamente presente sul luogo. Essa è costituita da una piccola scatola, dotata di fotocamera e videocamera, oltre che da un laser a infrarossi invisibile all’occhio umano.

Ogni fototrappola è dotata di un laser che consente la rilevazione del movimento: quando un essere umano o un animale passano davanti a tale dispositivo, la fototrappola si attiva scattando una foto o riprendendo un filmato del soggetto in questione.

A cosa serve?

Generalmente, questo dispositivo viene utilizzato dagli amanti della natura per immortalare la presenza e il passaggio di alcuni determinati animali, ripresi nel loro habitat naturale. Il vantaggio è che non è necessaria la diretta presenza di un osservatore che scatti materialmente la fotografia: in tal modo, si eviterà di spaventare l’animale. Una fototrappola può essere utilizzata anche per il monitoraggio della fauna, per evitare ad esempio il bracconaggio o per proteggere alcune specie in via d’estinzione.

Questo tipo di tecnologia è stata, poi, utilizzata anche come sistema di videosorveglianza, per rilevare l’eventuale presenza di intrusi. Negli ultimi anni, infatti, le fototrappole sono state installate per le più svariate ragioni di sicurezza: per il monitoraggio di luoghi sensibili, come edifici pubblici, discariche abusive, dighe, ma anche per evitare l’azione di vandali in giardini, parchi pubblici, recinzioni e così via. Alcune aziende le hanno installate anche per evitare furti e danneggiamenti ai danni di macchinari importanti.

Passiamo ora all’argomento che più ci interessa, ovvero, come scegliere una fototrappola. Chiaramente molto dipende dall’utilizzo che se ne deve fare. In base alle diverse funzionalità, si possono registrare prezzi molto diversi, in un range che varia generalmente dai 100 euro fino ad arrivare a dispositivi sui 400. Ecco un elenco che contiene i principali parametri attraverso i quali orientarsi all’acquisto di un dispositivo di questo tipo:

  • fotocamera: prestare attenzione soprattutto alla risoluzione, misurata in mp (mega pixel); in genere, un buon modello è dotato di una fotocamera da 12mp, ma ne esistono di più economiche anche a 5mp;
  • videocamera: anche in questo caso è importante la qualità delle immagini; un modello base avrà una risoluzione da 640×480, mentre le migliori raggiungono anche i 1440×1080; in base alle proprie esigenze, la videocamera può anche essere dotata di visore notturna;
  • memoria interna: la capacità di accumulare dati è fondamentale per la buona riuscita delle nostre operazioni di monitoraggio; il minimo indispensabile è 2 Gb, mentre alcune fotocamere professionali possono raggiungere anche i 12 giga; di solito, questi dispositivi sono dotati di alloggiamenti per micro SD, in maniera tale da espanderne la memoria interna;
  • autonomia: le fototrappole possono essere alimentate sia con pile alcaline che, nei modelli più elaborati, con pannelli solari dedicati; una buona fototrappola ha un’autonomia media di 12 mesi;
  • sensibilità: ogni dispositivo di questo tipo si attiva quando il soggetto lo attraversa a una determinata distanza, regolabile a proprio piacimento: se ad esempio setteremo il dispositivo sui 6 metri, non rileverà esseri in movimento a una distanza di 10; la sensibilità è molto variabile e bisogna valutarla in base alle proprie esigenze.

Alcune fototrappole particolari sono anche dotate di un dispositivo ad hoc che invia un MMS o una mail al proprietario nel momento in cui immortala esseri umani o animali. Detto questo, se ancora non siete sicuri di come scegliere una fototrappola, potete dare un’occhiata alle offerte presenti nel nostro sito e cercare il dispositivo più rispondente alle vostre esigenze.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>