Cavi telecamere per lunghe tratte

Sovente capita che le nostre telecamere siano posizionate in zone eccessivamente lontane dal Digital Video Recorder o comunque dal punto nevralgico dell’intero sistema cui devono necessariamente essere collegate, a meno che non si tratti di impianto dotato di tecnologia wi-fi.

Naturalmente può capitare spesso la necessità di avere a che fare con distanze molto lunghe da coprire in base alle necessità di sicurezza che si hanno, pensiamo infatti che non sia per nulla difficile avere una superficie molto ampia da coprire e possiamo fare numerosi esempi di queste situazioni come quella di un grande negozio, un grosso magazzino oppure una villa con esterno. I

n tutti questi casi abbiamo detto che c’è la possibilità di affidarsi al wi-fi ma dobbiamo sottolineare che questa soluzione può non essere quella ottimale in talune situazioni, si perché in effetti distanze eccessivamente lunghe possono avere dei problemi estremamente seri e molto spesso non c’è ricezione o vi è un segnale basso con conseguente lentezza e bassa qualità di tutto il sistema. Il modo migliore per coprire distanze lunghe in ambito di videosorveglianza a nostro avviso rimane quello dei cavi, vi sono infatti dei cavi capaci di coprire senza difficoltà distanze notevoli senza perdere in nessun modo la qualità del segnale.

Il cavo per eccellenza usato in videosorveglianza è il coassiale, questa soluzione però, e ve lo diciamo subito, non è quella ideale se si vogliono coprire delle distanze lunghe. Il coassiale infatti oltre i 700 metri, nonostante i costi bassi che mantiene, va incontro a delle perdite di segnale assolutamente notevoli e che molto spesso inficiano gravemente l’operatività dell’intero sistema.

La prima soluzione che vi proponiamo è invece quella della fibra ottica, cavi capaci di coprire distanze notevoli senza subire perdita di segnale o qualsiasi altra grave attenuazione delle prestazioni, cavi non facili da posare in quanto si necessità di persone esperte nel loro uso e che hanno in ogni caso costi notevoli. Detto questo dunque la fibra ottica la consigliamo solo in caso di servizi professionali, mentre per le soluzioni casalinghe o amatoriali che vogliono magari cercare una soluzione maggiormente economica consigliamo senza dubbio i video balun.

Questi video balun sono degli speciali apparecchi che consentono di poter fare delle lunghe tratte di cavo per telecamere usando dell’ottimo cavo UTP. Il cavo UTP è piuttosto economico e mantiene delle ottime prestazioni, pensate che si mantiene un segnale video eccellente con delle immagini video limpidissime sino a distanze di 1400 metri (anche se gli specialisti consigliano di non superare i 1100 metri per qualità ottimali). Questa soluzione, a differenza della fibra ottica, non richiede specialisti per il cablaggio ed ha dei costi molto ridotti, fate solamente attenzione alla differenza tra video balun attivi e passivi, sono infatti quelli attivi che serviranno allo scopo di tracciare lunghe tratte di cavo mentre i passivi sono utili in altre situazioni e comunque in tratte che non superano i 500 metri.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>